Bomboniere equo solidali shopping

Bomboniere solidali Shopping

Bomboniere laurea

Chi non si ricorda il giorno della propria laurea? Un traguardo che viene superato: la redazione della tesi, la pubblicazione e la discussione finale, che culmina con la dichiarazione della commissione e la nomina di Dottore in biologia, architettura, lettere, filosofia, giurisprudenza...

La laurea rientra appieno in quei momenti felici, unici da ricordare e che vuole come tradizione l’omaggio dei confetti, in questo caso rossi. Sempre più piede sta prendendo però anche la vera e propria bomboniera per la laurea.

Le bomboniere per la laurea hanno ovviamente diverse forme e colori rispetto a quelle per gli eventi legati alla vita religiosa (battesimo, comunione, cresima, matrimonio). Il colore d’eccellenza è sicuramente il rosso, anche se si può avere una diversa opzione data dai colori di ciascuna Facoltà Universitaria (Medicina – Rosso; Scienze Politiche – Viola; Veterinaria – Arancio; Ingegneria e Architettura – Nero; Scienze Naturali - Verde Oliva; Agraria, Chimica e Matematica - Verde Chiaro; Economia e Commercio – Giallo; Lettere e Filosofia – Bianco; Giurisprudenza – Blu; Lingue Estere – Bordò; Pedagogia e Psicologia – Rosa; Belle Arti – Azzurro).

Per quanto riguarda la tipologia si può, invece, prediligere i semplici sacchetti (con diverse proposte di tessuto) o le scatoline decorate – con la possibilità della torta bomboniera (formata da scatoline di cartoncino simili a fette di torta). All’interno i cinque confetti e il bigliettino che indica il nome del neo-laureato e la data della laurea stessa.

Tra le immagini rappresentative più amate sicuramente il tocco, il tipico cappello usato durante le cerimonie di laurea americane; il gufo, simbolo sin dall’antichità di saggezza e chiaroveggenza; o ancora la pergamena, o il libro.

Si può decidere anche per una bomboniera solidale, molte sono infatti le associazioni che grazie alla vendita di questi omaggi cercano di finanziare progetti, tra cui quelli – particolarmente in tema – per sovvenzionare le borse di studio per le persone meno abbienti.